Escort gratis..

Escort gratis..

Nei precedenti racconti ho espresso che tra i vari desideri di mia moglie, cullo che gli è sempre piaciuto è il ruolo della prostituta per strada realizzandolo per due volte. L' ultima volta due prostitute la fecero battere al loro posto dividendosi lore i proventi dei clienti che lei aveva guadagnato, così pattuimmo e così facemmo rimanendo in buon rapporto con una delle due, ci scambiammo il numero di telefono in caso lei avrebbe voluto riprovare l'esperienza fatta quella sera. Ovviamente gli lasciammo il numero che noi usiamo solo per i nostri incontri, un giorno ritornato a casa lei mi disse che dopo pranzo mi doveva parlare di una cosa al momento non mi incuriosi più di tanto, pranzammo dopo mi sedetti sul divano lei porto il caffè e si sedette accanto a me, mi accesi una sigaretta e gli chiesi di cosa si trattava, mi disse che quella mattina aveva acceso il telefono dei nostri incontri perché lo teniamo sempre spento lo accendiamo solo nei momenti che ci serve ed aveva trovato due telefonate con lo stesso numero incuriosita rifece il numore e risposte la prostituta che avevamo conosciuta quella sera e gli spiego che il motivo della chiamata era per fargli una proposta di pensarci senza fretta e di richiamarla solo se avrebbe accettato la sua proposta. La curiosità incomincio a divorarmi, non vedevo l'ora che mi raccontasse la proposta fattagli dalla prostituta. Dopo qualche secondo di pausa mi svelo il motivo della telefonata, gli aveva proposto sé lei era d'accordo a fare la escort per lei gratis, ovviamente la prostituta dai clienti avrebbe intascato lei i proventi gli disse a te il piacere a me il guadagno, io ero già eccitatissimo solo al pensiero, lei gli rispose che né avrebbe parlato con me ed in base alla nostra decisione gli avrebbe dato una risposta. Lei mi chiese cosa né pensassi io avrei voluto dirgli all'istante di accettare, ma lasciai la decisione a lei vidi che gli occhi gli brillavano e così io dissi l'idea per me va bene poi sei tu che devi decidere se accettare, li per li lei non rispose dopo qualche secondo disse che avrebbe voluto provare questa esperienza, io ero supereccitatissimo stavo per venire senza toccarmi. Così decidemmo di chiamare la prostituta e che accettavano la sua proposta, lei disse che appena si sarebbe organizzata ci avrebbe chiamato il giorno prima per i primi incontri. Passo una settimana ma non arrivo nessuna telefonata, il nono giorno suono il telefono ed era lei disse se era possibile vederci il pomeriggio per prenderci un caffè, e così facemmo andammo all 'appuntamento lei ci disse che il giorno successivo sarebbero venuti quattro clienti più aveva una richiesta di due uomini che la volevano scopare insieme, sé lei accettava lì avrebbe chiamati per la conferma, lei dopo qualche indugio accetto, lei davanti a noi lì chiamo per confermare. Il giorno seguente ci presentammo un ora prima come lei ci aveva detto all'indirizzo che ci aveva lasciato bussammo ed apri lei, ci accomodammo lei gli spiego alcune cose la fece preparare, e dopo poco squillo il campanello io mi sistemai in una stanza che aveva il vedro che io vedessi ma loro non vedevano me, così protetti fare anche degli scatti, ed assistere mentre la scopavano. Il primo cliente era sulla sessantina panciuto e non di bella presenza appena entro subito si spoglio gli disse subito mettiti in ginocchi e succhialo che vado di fretta, poi disse te lo metto solo nel culo ed ho pagato di più per venirti in bocca, e così fece si rivestì in fretta ed andò via, poi a distanza di mezz'ora in mezz'ora vennero gli altri clienti e per ultimo vennero i due in coppia, la scoparono in tutti i modi uno gli venne nel culo l'altro in bocca, si rivestirono e andarono via, io persi il conto di quante seghe mi feci,la puttana gli fece i complimenti di come si era comportata da vera troia e rimanemmo che quando vuole rifarlo la chiamiamo e lei organizza il tutto.....

Error 500 - Internal server error

Error 500 - Internal server error

An internal server error has occurred. Please try again later.