Le libertà di una moglie

Sara è una splendida quarantenne che viene lasciata dal marito e si ritrova a vivere una strana triste solitudine. Solo grazie ad una collega riscoprirà il piacere di condividere nuovamente i piaceri della libertà e successivamente del corpo. Incontrerà un uomo che la condurrà in situazioni particolari ed erotiche dalle quali la bellissima donna si lascerà coinvolgere fino all'inaspettato ritorno del marito, il quale accortosi dell'errore commesso, chiederà alla donna il perdono.
Lo perdonerà ? Tornerà con lui ? E cosa ne sarà del suo rapporto con il nuovo amante ? Renderà cornuto il marito ?

https://www.amazon.it/dp/B08D97TW4J

Stralcio :

Lei eccitata e a gambe divaricate sente il contatto della mano dell’uomo misterioso sopra il suo perizoma che subito cerca di stimolarla mentre con la lingua continuava a lambirle il collo.

Sara è molto eccitata da tutta la situazione e l’umido che non può nascondere la tradisce al punto che lui smette quasi immediatamente di toccarla e si solleva dal letto riconoscendola già pronta.

Sente dei rumori e intuisce che l’uomo stia preparando qualcosa e infatti poco dopo lo sente salire ancora sul letto, questa volta tra le sue gambe. Sente le sue mani al lato del suo perizoma che impugnandolo rudemente rompono il sottile filo di cui era fatto così da aprirlo da un lato.

Avverte il movimento dell’uomo che si posiziona con il viso tra le sue cosce e poco dopo la lingua che timidamente comincia a farsi spazio tra le sue umide grinze.

Lo sente leccare, bene, le piace, accompagna i suoi movimenti, lo asseconda, la sua pregressa eccitazione aumenta e lei sente che ben presto non riuscirà a trattenere l’orgasmo.

Nessuno dei due parla.

https://www.amazon.it/dp/B08D97TW4J